Visualizzazioni totali

Follow by Email

martedì 4 febbraio 2014

Un professionista navigato

La strada è stretta e piena di curve.
E' quella che conduce al mio studio, e che mi riporta a casa.
E' veramente così, ma potrebbe anche essere una precisa metafora.
La metafora di chi lotta contro i mulini a vento solo nelle giornate di bonaccia.
Di chi si fa giunco dopo passata la piena.
Di chi è specializzato in fallimenti.
Anche come avvocato. Venghino siori, venghino.
Metafore che si sprecano, stasera, mentre percorro questa strada stretta e piena di curve.
E pure bagnata da una pioggia leggera e persistente.
Quella che Simenon saprebbe descrivere in almeno dodici modi differenti, ma in fondo non è altro che acqua caduta dal cielo.
Una curva dopo l'altra, andare e venire, dire e fare, e c'è tanto di quel mare di mezzo.
Troppo anche per uno come me.
Per un professionista navigato, come mi ha definito oggi un'amica.
Io che su questa strada stretta e piena di curve, levigata d'acqua, mi sento Schettino.




4 commenti:

  1. non sembri granchè appassionato dello sport nazionale italiano.
    no, non parlo del calcio. mi riferisco al lancio della responsabilità.
    l'italiano medio è bravissimo nello scagliare le colpe lontanissimo da sé e possibilmente addosso a qualcun altro. si esercita fin da piccolo.
    "è colpa della crisi" "tutta colpa dei politici" "che paese di m..."
    ma tu non rischi di eccellere nel contrario?
    in fondo la strada tutta curve non l'hai mica costruita tu... :)
    stai bene. m.

    RispondiElimina
  2. M'inchinerei al tuo commento, se non fosse che anche così rischierei di fare la fine di Schettino :)
    La verità? A me piace molto la mia situazione, sono soddisfatto solo quando sono insoddisfatto. Un perfetto paradosso sofistico.
    E ti ringrazio, perché ancora di più mi piace questa nicchia con te dentro.

    RispondiElimina
  3. Un professionista navigato....ma pur sempre un professionista!
    SAM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "... era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" (P. Conte)

      Elimina