Visualizzazioni totali

Follow by Email

venerdì 17 agosto 2012

Non si finisce mai di imparare

Sto aspettando una mail importante, che tarda ad arrivare.
Il bagno è occupato.
Quasi quasi scrivo un post.


Il desiderio di conoscenza è insito nella specie umana.
Altrimenti, per cuocere la carne aspetteremmo ancora il fulmine.
Crederemmo ancora che il sole gira intorno alla terra.
E che l'uomo è disceso dalla scimmia.
Mentre la scienza ha spiegato che è ancora lì, appollaiato su uno scimpanzè.

Il desiderio di conoscenza è insito nella specie umana.
Per tale ragione, io amo wikipedia.
Che qualsiasi dubbio io abbia avuto nella mia vita, me lo chiarisce.
E io so tante cose in più che posso esporre, colo mio eloquio forbito, e facendo finta che è farina del mio sacco, cuando mi capiterebbe di parlare con glialtri.

Non sapevate perché fra il primo e il secondo album di successo degli AC/DC la voce del cantante era un po' diversa? Perchè Bon Scott, il cantante di Highway to Hell, era morto in una macchina, soffocato nel proprio vomito, dopo una notte di bagordi, e avevano dovuto sostituirlo.

Non vi riuscivate a spiegare perché al funerale di Totò molte persone erano incorse in malori, credendo di avere notato fra la folla il comico redivivo? Semplice, si trattava di Osvaldo Natale, alias Dino Valdi, sua misconosciuta controfigura in numerose pellicole.

E che dire delle molte analogie fra la sceneggiatura di "Riusciranno i nostri eroi ..." di Monicelli, e la storia disneiana Topolino e il Pippotarzan, di Romano Scarpa?

Potremmo, poi, dimenticare l'accento sardo di Amedeo Nazzari che causava tanti scompisciamenti fra i figuranti quando doveva recitare il famoso "chi non beve con me péste lo colga"?

E la mascella disarticolata da una pistolettata del povero Robespierre condotto al patibolo con le mandibole sostenute da una garza, per evitare che la parte inferiore, letteralmente, se ne cadesse?

Insomma, altro che Diderot o Pico de Paperis.

Meno male che il bagno s'è liberato, va.

Altrimenti vi parlavo della famosa regina degli ottentotti e della sua vagina lunga un metro.

3 commenti:

  1. La Venere Nera è una storia davvero triste che mi sovvenne leggendoti, ma tutto il resto che citasti, invece.... pure, sopratutto la storia degli AC/DC. Mi son fatta una teoria in merito a codesto tuo post e per amor di chiarezza non te la risparmio: a mio parere, il punto è che mentre si aspetta di entrare in bagno è facile che l'uomore ci porti a cercare in Rete informazioni che somigliano al nostro umore, secondo me... che se non è di m. poco ci manca. Ed il risultato delle ricerche ne risente... può essere?
    SAM

    RispondiElimina
  2. Quelle ricerche le avevo già fatte. Forse, però, anche allora in perenne attesa del bagno e, dunque, la tua teoria potrebbe reggere benissimo! Però vuoi negare che questo post ti abbia insegnato qualcosa? :)

    RispondiElimina
  3. ...io non nego mai! Sto sempre in forse e mi sbilancio nella conferma solo quando passo da quaste parti. Effettivamente sei istruttivo, confermo.
    sam

    RispondiElimina