Visualizzazioni totali

Follow by Email

giovedì 18 luglio 2013

Cose belle

Mia figlia l'altra notte aveva paura di addormentarsi.
Le propongo di pensare a cose belle.
E' così che mi diceva mia madre quando ero io ad avere paura.
"Sì, papà, ma quali sono le cose belle, me ne suggerisci qualcuna?"

Le cose belle.
Ognuno ne ha di proprie, per addormentarsi.

Una bella ragazza, un incontro mai avvenuto, che nel sonno puoi far avverare.
Una spiaggia al tramonto, leggere ascoltando il mare.
Il ritorno di un amico partito tanto tempo prima.
Un mondo divertente in cui tutti parlano in rima.
Fiumi di gelato, colline di caramelle.
Gattini soffici e morbide ciambelle.

E periodi in cui per riuscire a riposare sognavo di gettarmi dal balcone.
L'unica via per figurarmi un po' di quiete, l'estrema ribellione.
O, ancora, essere il Sindaco, ma no, che dico, Dio
usare il mio potere per giungere all'oblio.

Le cose belle, figlia mia ...
Fammi posto, ci facciamo compagnia.
Clic.







5 commenti:

  1. incanto e disincanto..
    un saluto. m.

    RispondiElimina
  2. un saluto anche a te e ... sogni d'oro :)

    RispondiElimina
  3. Me la sono registrata. Stasera provo...

    stileminimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi, se non funziona, si va a dormire con la figlia.
      O con me :)))

      Elimina
    2. Ok, nessun problema; a patto che arrivi ad almeno un centoventuno cose belle... che io c'ho il sonno esigente...ce la fai?

      sam

      Elimina